Altro
    HomeSenza categoriaRyanair, possibile abuso di posizione dominante

    Ryanair, possibile abuso di posizione dominante

    Pubblicato il

    Secondo alcune ipotesi, la società Ryanair avrebbe fatto leva sulla posizione dominante nel mercato in cui opera, per accrescere il proprio potere anche sull’offerta di altri servizi turistici che offre come albergo e noleggio auto. Così il Garante della Concorrenza ha avviato una procedura d’istruttoria per presunto abuso di posizione dominante di natura escludente. 

    Ma cosa sappiamo sull’abuso di posizione dominante? Di cosa si tratta sostanzialmente? 

    La definizione la troviamo nell’articolo 102 del T.F.U.E che vieta lo sfruttamento abusivo di una posizione dominante,ovvero il divieto di quelle pratiche o di quei comportamenti tenuti da un’impresa, col solo fine di pregiudicare il commercio all’interno dello spazio europeo e quindi avente come finalità quella di impedire o restringere la libera concorrenza sul mercato. 
    C’è da fare, tuttavia, una premessa. L’esistenza di una posizione dominante NON è vietata dall’ordinamento comunitario, tutt’al più è l’abuso di tale posizione ad essere vietato. La posizione dominante si ha quando un’impresa si comporta in maniera indipendente dai suoi “competitors”, dai suoi fornitori o dai consumatori ovvero quando la stessa impresa gode di una libertà tale da decidere le proprie strategie sul mercato, grazie ad esempio al proprio know-how o alla propria robustezza. 

    Per comprendere meglio il concetto di abuso di posizione dominante, dobbiamo capire in quale mercato l’impresa operi, quindi dobbiamo prima conoscere il concetto di mercato rilevante ossia la precisa collocazione di un’impresa all’interno di un mercato. 
    Un esempio? Un’impresa che vende mele potrebbe detenere una posizione dominante sul mercato delle mele, qualora ciò costituisse un mercato distinto, mentre se prendiamo in considerazione l’intero mercato della frutta, tale posizione si diluisce fino ad essere irrilevante.
    Distinguiamo, pertanto, due metodi di determinazione del mercato rilevante: 
    1) il mercato del prodotto
    2)il mercato geografico

    Ora effettuata questa “breve” premessa, possiamo capire cosa si intende per sfruttamento di posizione dominante, tenendo conto del tipo di mercato in cui opera una determinata impresa.

    Nel caso in questione, Ryanair avrebbe fatto leva sulla propria posizione “privilegiata” per estendere il proprio potere anche su altri servizi turistici, danneggiando i consumatori e le agenzie di viaggio che si vedono, man mano, escluse dal mercato. 
    Il termine escluso fa riferimento al tipo di abuso di posizione dominante, chiamato Abuso escludente, ovvero a quel tipo di comportamento diretto dall’impresa col solo fine di escludere o far uscire dal mercato gli altri competitors. Rientra in questa pratica illecita la vendita di altri prodotti non collegati da nessun rapporto di necessità con il bene o servizio originariamente venduto. 
    Sul caso Ryanair sta indagando l’Antitrust, organo nazionale di controllo e di vigilanza sulla libera e sana concorrenza sul mercato.

    A cura di

    Saif Jelassi

    Articoli Recenti

    L’intervista al Senatore Dario Parrini, dal premierato all’antifascismo

    È oggi nostro ospite l’On. Dario Parrini, senatore del Partito Democratico e già sindaco...

    Dal Ponte sullo stretto alle Europee: l’intervista all’On. Ferrante

    È oggi nostro ospite l'On. Tullio Ferrante, deputato di Forza Italia e sottosegretario di...

    Lavoro, giovani ed Europa intervista a Susanna Camusso

    È oggi nostra ospite l'On. Susanna Camusso, senatrice del Partito Democratico e storica segretaria...

    Fumare uccide, ma è sempre meglio che sia legale

    Sulla scia di ciò che si era provato a fare a Novembre 2023 in...

    Leggi Anche

    L’intervista al Senatore Dario Parrini, dal premierato all’antifascismo

    È oggi nostro ospite l’On. Dario Parrini, senatore del Partito Democratico e già sindaco...

    Dal Ponte sullo stretto alle Europee: l’intervista all’On. Ferrante

    È oggi nostro ospite l'On. Tullio Ferrante, deputato di Forza Italia e sottosegretario di...

    Lavoro, giovani ed Europa intervista a Susanna Camusso

    È oggi nostra ospite l'On. Susanna Camusso, senatrice del Partito Democratico e storica segretaria...